Agosto 2016

Novità editoriali

Autore: Li Bai
Titolo
: Li Bai. L'uomo, il poeta
A cura di:
Pietro De Laurentis
Serie:
Letterature
Editore:
Edizioni Ariele
Luogo:
Milano, 2016

Scheda editore
Ebbro e ascetico, fedele all’impero ma soprattutto alla propria libertà,
 il poeta cinese Li Bai (Li Po, 701-762) rappresenta una delle personalità cinesi più conosciute al mondo. Visse durante la gloriosa dinastia Tang (618-907), nel periodo in cui il medioevo cinese raggiunse il suo apogeo, e fu testimone, pochi anni più tardi, anche del declino di questa età. La sua poesia riflette dunque una duplice visione del mondo, positiva e gaudente e, allo stesso tempo, intimista e decadente. Questa tensione tra vita attiva e vita meditativa lo avvicina sorprendentemente alla sensibilità dell’uomo contemporaneo
.

Link


Autore: Matteo Ricci S.J.
Titolo
: Il castello della memoria
A cura di:
Chiara Piccinini, prefazione di Alessandra Lavagnino
Editore:
Guerini e Associati
Luogo:
Milano, 2016

Scheda
Fin dall’antichità, le mnemotecniche hanno rappresentato un metodo
per l’acquisizione di nozioni di ogni tipo, da semplici liste di nomi a
interi discorsi da proclamare in pubblico. L’ars memorativa era parte
del metodo didattico utilizzato dai Gesuiti nei loro collegi per insegnare la retorica e le lingue straniere, materie fondamentali per imparare a predicare nelle missioni all’estero.
Matteo Ricci (1552-1610), padre gesuita, straordinario pioniere e fondatore delle prime missioni cattoliche nell’impero dei Ming, apprese i fondamenti della disciplina mnemonica al Collegio romano e stupì i cinesi dimostrando di riuscire a memorizzare più di cinquecento caratteri in ordine sparso, guardandoli una sola volta. La sua capacità colpì talmente l’élite dei mandarini da spingerli a chiedergli di trasporre «in lettera cina» le mnemotecniche, impresa nella quale il missionario si cimentò con entusiasmo.
Questo volume contiene la prima traduzione completa in italiano del suo «castello della memoria», trattato sulla memorizzazione dei caratteri, originariamente scritto in lingua cinese, ricostruito in seguito dal suo confratello Alfonso Vagnoni (1566-1640) e pubblicato in Cina nel 1624.
Nell’edizione critica, a cura di Chiara Piccinini, viene descritto il contributo che egli diede agli studi sinologici e lessicografici. Viene inoltre presentata l’attualità dell’arte mnemonica, applicata alla didattica della lingua cinese scritta.

Chiara Piccinini insegna Lingua cinese all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove ha ottenuto un dottorato di ricerca in linguistica generale, concentrandosi in particolare sulla linguistica missionaria.


Altre comunicazioni

Concorso per film e video:
CINACITTA'. Storie di Cina in Italia

Enti promotori: Nell’ambito del progetto “Milano Città Mondo #02 Cina”, il Comune di Milano in collaborazione con il Forum della Città Mondo, il Mudec, l'Istituto Confucio dell'Università degli Studi di Milano, Docucity/UNIMI e il CTU – Centro di servizio per le tecnologie e la didattica universitaria multimediale e a distanza – dell’Università degli Studi di Milano, promuove il concorso “CinaCittà – Storie di Cina in città” che si svolgerà a Milano, presso il MUDEC, Museo delle Culture di Milano nel mese di febbraio 2017.

Descrizione: Possono partecipare al concorso documentari, video e opere di non-fiction di produzione italiana, di durata non superiore ai 60 minuti e prodotti non prima del 1 gennaio 2014 che affrontino in modo creativo il tema delle relazioni tra identità cinesi e italiane, in vari contesti metropolitani, con una particolare attenzione a quello milanese..
L’idea centrale del progetto risiede nella volontà di raccogliere, attraverso fonti diverse, testimonianze, documenti, riflessioni, spunti che articolino la complessità delle “identità cinesi” che si vanno progressivamente costruendo nei nostri contesti metropolitani contemporanei attraverso testi nati dalla creatività, artistica e popolare, di questi anni.

Scadenza: 30 settembre 2016

Bando in formato PDF


Call for Papers (updated):
14° Convegno Annuale della European Association of Taiwan Studies (EATS)

La scadenza per la presentazione di abstract per il convegno, a cura dell'EATS, che si terrà presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, dal 2 al 4 marzo 2017, è stata estesa al 14 agosto.
E' previsto un panel dedicato a MA students e l'assegnazione di uno Young Scholar Award, collegato al convegno.

Pdf aggiornato
Scadenza: 14 agosto 2016.


Call for papers:
Ming Qing yanjiu XXI 2017

MING QING YANJIU, founded in 1992, is a peer-reviewed journal dedicated primarily to advanced studies of pre-modern China.
- Manuscripts should be submitted to Ming Qing Yanjiu, Department of Asian, African and Mediterranean Studies, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, Piazza S. Domenico Maggiore 12, 80134 Napoli, ITALY email:: mingqing@unior.it and too baochai2@gmail.com
- The papers must be written in English or in Chinese, and they must indicate the author’s postal address, telephone number, and e-mail address.
- Authors are requested to enclose, at the time of submission, a one-page abstract of their article, four key-words and biographical information. Articles in Chinese should be provided with an abstract in English.
- Illustrations, i.e. drawings, black and white pictures, maps, are welcome.

Deadline: 15 September 2016

Link
Pdf


La newsletter è stata inviata dall' Associazione Italiana di Studi Cinesi. Affinché la newsletter non venga rifiutata come messaggio spam, è necessario salvare nella rubrica dei contatti l'indirizzo newsletter@aisc-org.it. Per essere rimossi dall'elenco dei destinatari inviare un'email con la dicitura "CANCELLAMI" nell'oggetto..

Copyright © 2016 AISC - Associazione Italiana di Studi Cinesii